L’inverno, stagione considerata da molti un periodo senza fiori e privo di colori, è, invece, molto sorprendente. Sono proprio i winter weddings a differenziarsi per le tonalità di colori caldi come il rosso, il giallo, il viola – e tutte le rispettive sfumature – e dai fiori profumati, delicati e petalosi.

Ph. Francesca Reali

Ph. Francesca Reali

Flower Designers Francesca Ambrosini

Flower Designers Francesca Ambrosini

Il tocco magico? Il bouquet della sposa, per tradizione regalo della mamma del futuro marito, da coordinare al mood o al tema delle nozze. Rotondo, dalla forma classic, semplice ed elegante. A braccio o corsage. Shower bouquet ( a cascata) o a goccia indicato nell’ambito di allestimenti lussuosi, sfarzosi, sofisticati e romantici. Flower loop bouquet: la scelta originale per la sposa chic, country, shabby. Domo o bondu, da legare con un pezzo di raso o di stoffa che termina con un fiocco – perchè no – in velluto, tipico tessuto invernale.

Ph. Maria Bryzhko

Ph. Maria Bryzhko

Ph. Maria Bryzhko

Ph. Maria Bryzhko

Questa stagione permette di incorporare nella composizione vari elementi decorativi come bacchi, aghi di pino, pungitopo, pigne e rametti. O ancora frutti come ribes, brunia, more e lamponi, o  ortaggi e verdure come carciofi, spighe di grano e peperoncini. Vastissima anche la varietà di fiori per realizzare il bouquet: amaryllis variopinti, rigati e sumati; ellebori conosciuti come “rosa di Natale”; anemoni – il fiore dai petali bianchi e dal cuore nero, viola o rosso; tulipani, ranuncoli, garofani, gigli, iris. A questi si aggiungono i grandi classici quali le rose, orchidee, calle, dalie e peonie. Se il fiore autunnale non deve rispecchiare il gusto della sposa, la scelta può ricadere anche su quelli che fioriscono in estate ma che durano qualche mese in più quali dalia, erica ed amaranto.

Ph. Mario Casati

Ph. Mario Casati

OUI WEDDING Planner

OUI WEDDING Planner

OUI WEDDING Planner

OUI WEDDING Planner