Hai solo bisogno di qualcuno di cui ti puoi fidare.

Hai bisogno di qualcuno con cui parlare.

Hai bisogno di qualcuno che celebrerà le tue vittorie e si affliggerà per le tue perdite.

Hai bisogno di qualcuno che possa perdonarti.

Hai bisogno di qualcuno che si presenterà, senza fare domande e ti accompagnerà attraverso ogni svolta inaspettata e trasformerà la tua vita nella tua strada”.

 

Oggi Mia Sposa Magazine ha aperto l’album di nozze di Antonio e Nikka, gli sposi che hanno celebrato il matrimonio nella splendida cornice di Villa Eliana, una vera e propria dimora di charme che, sita a Massa Lubrense, lascia godere del panorama mozzafiato sulle isole di Capri e Ischia e sull’intero Golfo di Napoli. Un amore intenso e passionale che dura da sempre: i novelli sposi hanno coronato – dopo un decennio di fidanzamento – il loro sogno d’amore.

La cura degli allestimenti ha incontrato la sapiente professionalità di Francesco De Mauro, wedding&event planner, che ha scelto una combinazione di colori davvero particolare: tutte le sfumature del viola si sono mescolate al giallo e ad alcuni accenni d’oro.

Ad adornare gli scalini della chiesa composizioni di ortensie lilla, gerbere di intenso viola e giallo che hanno catalizzato l’attenzione degli ospiti anticipando così l’atmosfera magica nella quale sarebbe stati travolti. Le cromie sono state poi riprese all’interno della chiesa, ove sui banchi sono stati posti ventagli e piccoli cadeaux racchiusi in un fiocco violaceo. Un mix di contrapposizioni e contrasti ha giocato un ruolo fondamentale in location: il vetro trasparente del centrotavola, insieme alla luce fioca delle candele, ha esaltato ancor di più l’esplosione di colori delle composizioni floreali.

Il particolare che non è passato inosservato? La scelta del bouquet: raccolto e minuto, il mazzolino di peonie ed ortensie bianchissime ha fatto da contrasto alle preparazioni floreali create ad hoc per la chiesa e la location. Una preferenza che ha sottolineato ancora l’importanza di quell’accessorio non trascurabile per la sposa: l’omaggio floreale della suocera doveva distinguersi dal tutto il resto. Nikka ha poi scelto di donarlo, in segno di augurio, ad un’amica evitando così il momento del lancio.

Protagonista del banchetto la torta: gli strati del dolce erano completamente decorati di fiori freschi che, riprendendo in ogni dettaglio i particolari dell’allestimento, hanno reso possibile la chiusura in grande stile dell’intero evento. Nessun dettaglio è stato lasciato al caso e tutti i particolari sono stati curati minuziosamente, così come ogni evento di classe a firma Francesco De Mauro.

 

PH. Giuseppe Laganà Fotografia