Un viaggio sull’isola dei sogni, un posto fantastico al punto da far scoccare la scintilla, tanto da pensare: “Sì, è qui che voglio sposarmi!”. È la storia di Ludovica e Tommaso che si sono uniti in matrimonio incantati dalla magia dell’isola di Ponza, ammaliati dalle sue luci al calar del sole e dall’atmosfera di un posto tutto italiano. Perché “sposarsi in Italia vuol dire avere lo scenario impeccabile per la foto perfetta, l’angolo, lo scorcio di mondo da volere nel proprio album di nozze. Qui le strade, i sorrisi della gente, i colori sono lo spettacolo che non smetteresti mai di guardare”. Parola di Anna Chiatto, la wedding planner romana d’adozione che ha organizzato le nozze costruendo un evento su misura per gli sposi.

Un’unione ricca di felicità e gioia, condivisione e voglia di gridarlo a tutti. “Non sono mancate le lacrime, anzi possiamo dire che erano all’ordine del giorno. Basta guardare gli sguardi che si sono scambiati per l’intero giorno Ludovica e Tommaso. È li che è racchiuso tutto il senso di questo di giorno”.

Un matrimonio che reca in sé gli elementi indispensabili per un evento perfetto: una coppia che si ama alla follia, una location mozzafiato – provate a rimanere indifferenti al tramonto del Chiaia di Luna – una tavola ben apparecchiata ed illuminata, le promesse più belle e una festa con amici e parenti fino a tarda notte.

Photo: The Wedding Tale
Venue: Hotel Chiaia di Luna
Flower: Vincenza Veronica Foniciello & Michela De Marco
Stationery: Eyder design
Light and sound design: Nico Celano
Musica Band: Audio Magazine
Make Up: Lorena Leonardis
Hair Stylist: Nick Minetti
Bridal Dress: Floral Bridal for Antonella del Brusco
Rental: allestimenti Le Rose