Il Regno Unito, patria di miti e di folklore, le cui origini si perdono nella notte dei tempi, dal fuorilegge Robin Hood, il nobile che rubava ai ricchi per dare ai poveri, alla storia del regno di Camelot e della leggendaria figura di Re Artù, dai dolmen di Stonehenge al mostro di Loch Ness, passando per le gesta delle dinastie dei Tudor e degli Stuart e l’epopea della Regina Vittoria. Per immergervi in questo scenario senza tempo, dimenticate le atmosfere del capoluogo londinese, i quartieri posh di Knightsbridge e Chelsea, i lussuosi store di Oxford Street e la vita notturna di Soho e Piccadilly: l’incontaminato countryside d’oltremanica, ricco di castelli e dimore storiche, sarà la meta perfetta per la vostra vacanza easy e non convenzionale.

Ecco alcune proposte interessanti per le coppie che hanno scelto di fare della loro mini fuga o luna di miele un momento unico per uscire dal tram tram quotidiano e godersi il lento trascorrere del tempo nelle campagne britanniche.

Il Castello di Stogursey: un romantico posto da cartolina nel sud dell’Inghilterra. 

Stogursey, nei pressi di Bridgwater, un piccolo centro nel Somerset. Qui scopriamo un cottage tradizionale e romantico che si affaccia su un antico ponte di pietra che oltrepassa le acque del vecchio fossato difensivo. Tracce delle antiche mura di quello che fu un grande castello e prati verdissimi circondano la piccola costruzione gialla dal tetto spiovente. Il rifugio perfetto per sparire dal mondo moderno e ritornare ad epoche remote, concedendovi qualche ora di fronte al caminetto ed ammirando la rigogliosa brughiera circostante dalle piccole finestre del vostro maniero personale. La pittoresca costruzione, di mille e più anni, è dotata di una funzionale cucina e di salotto con camino al piano terra; al primo piano vi sono due camere da letto e un confortevole bagno. Il cottage può ospitare a massimo quattro persone ed il costo è di circa 30 euro a notte a persona.

L’isola di Lundy: un tuffo nel passato. 

Se volete uscire dalla civiltà per qualche giorno, potrete farlo recandovi sull’isola di Lundy, nel Devon, situata nel canale di Bristol tra Galles e la Cornovaglia. Un’oasi raggiungibile in estate con il traghetto da Bideford e, negli ultimi mesi, via elicottero con partenza da Hartland Point. All’interno dell’isola, lunga appena 5 km per 2, c’è Old Light Upper, un faro costruito nel 1820, in cui si può soggiornare deliziati dallo spettacolo fornito da piante ed animali selvatici, interdetto solo dal rumore del mare e dal tramontare del sole dietro l’orizzonte. Sull’isola a malapena riuscirete ad usare il cellulare, l’elettricità è limitata e non ci sono televisori. Ci vivono solo 28 persone! Un luogo dove il tempo sembra essersi fermato… Il faro è dotato di tre camere da letto ed un ampio salone che ruota attorno al camino. Il costo è di circa 30 euro a persona.

Shelwick Court: un viaggio nel Medioevo. 

Se volete rivivere le magiche atmosfere medievali, immaginando di trascorrere qualche giorno tra dame e cavalieri, poeti e giullari, lo Shelwick Court è l’ideale. La leggenda narra che in questa dimora vi soggiornò il vescovo di Hereford, un ecclesiastico ricco ed avido, alleato dello sceriffo di Nottingham nel fronteggiare Robin Hood. Attualmente la struttura ospita una grande sala medievale al primo piano, dove poter mangiare e chiacchierare allegramente. Il costo è di circa 25 euro a persona.