Parola chiave: Amore. E’ ciò che racchiude il senso della Love Collection 2020 di Olympia Sposa, creata a quattro mani da Raffaella Gioia – art project director – e sua figlia Flaviana Passante, designer del brand, che reinterpreta in chiave leggera e contemporanea il mood della maison racchiudendo nei tessuti ricamati a mano il suo estro creativo e unconventional.

Una donna attenta alla moda ma femminile ed intrigante, glamour e cool anche nel giorno delle nozze, una sposa che sceglie di vestire di scollature profonde, drappeggi e giochi di proporzioni è ciò a cui hanno pensato le designers ideando la collezione. Una raccolta di white dress che si erge sulla magnifica tradizione della sartoria napoletana e con uno sguardo a ciò che sarà: il marchio è espressione della classicità romantica della sposa che si coniuga alla sensualità esaltandola ai massimi livelli.

La collezione – che si distingue in due linee Dea Sposa e Olympia Sposa – è versatile, capace di interpretare ogni personalità, l’abito diventa così la tela bianca su cui disegnare se stesse: il bianco si mescola bianco e avorio, i tessuti leggeri ed eleganti si incastrano nelle geometrie delicate, alle trasparenze accennate e ai decor preziosi ma non eccessivi. I ricami – realizzati a mano dalle designer e dall’intero team di sarte – assieme alle applicazioni luminose cono il tocco in più per gli abiti bianchi: l’abito da sposa diventa intrigante e femminile, anche sensuale ma mai eccessivo, uno strumento per raccontare di se stessa.