Biancheria da tavola, lenzuola, copriletti, spugne e accessori d’arredo. Lini e cotoni pregiati, tessuti su antichi telai, cifre ricamate a mano. Tutto dedicato agli sposi e alla nuova famiglia. Bianco assoluto che a volte si scalda nel beige o accoglie qualche leggero e sofisticato tocco di grigio. Preparato e custodito dalle nonne nei propri bauli profumati di lavanda e naftalina.

Un concetto dissueto e per alcuni antico, superato, che oggi è riscoperto e pregno di quell’antico significato grazie a Luxury White che, dall’idea e dalle mani di Lucia Cavaliere, ne riscopre il corredo e il suo significato profondo. In un’epoca in cui il proprio estro e la propria individualità si impongono sui propri oggetti e il monogramma accompagnato dalle proprie iniziali sono di notevole tendenza, l’azienda italiana si concentra sulla necessità per gli sposi di oggi che non rinunciano, per l’arredo della propria casa, ai capi che siano realizzati su misura, handmade ma soprattutto esclusivi e personalizzabili.

“Corredo”, una parola che arriva da un tempo lontano, oggi riscoperta. Manufatti di qualità assoluta realizzati con amore e pazienza, come quelli che nel passato venivano preparati, personalizzati e conservati gelosamente negli antichi armadi profumati di lavanda”, in attesa degli sposi nuovi. In una sola parola il corredo. Questo il mondo che l’atelier del su misura per la casa, Luxury White, riscopre a pieno titolo perché parte della sua memoria e del suo vissuto famigliare (e la sua storia glielo consente, visto che questa sua speciale competenza per i manufatti di alta gamma nasce a Vietri sul mare ancora alla fine del secolo scorso).