Dal desiderio di due sorelle di dar voce a una grande passione per la moda nasce, nel 2003, la boutique Intrighi Griffe Junior. Angela e Concetta Pirozzi hanno creato uno spazio in cui è possibile sognare ad occhi aperti, un luogo in cui farsi coccolare mentre si è alla ricerca del vestito giusto. Da oltre quindici anni, Intrighi è un’azienda tutta italiana che propone le migliori collezioni dei brand di moda ed è capace di rendere irripetibile ogni outfit grazie a un vasto assortimento di capi. Se l’abito da sposa è il protagonista assoluto della cerimonia, quello delle piccole damigelle e quello dei paggetti non è da meno. Nota tenera e piena di spontaneità, i più piccoli aggiungono quel tocco di allegria al giorno del Sì. Abbiamo chiesto ad Angela e a Concetta di raccontarci come la boutique si inserisce in questo panorama.

Anche per la linea Junior sfila in passerella l’alta sartorialità. Quali sono i brand su cui puntate maggiormente?

La Maison Impero Couture ha recentemente deciso di dedicare una linea per i più piccoli, per questa stagione abbiamo dato spazio a queste collezioni. Eleganti e romantici, gli abiti da cerimonia per bambina della collezione Rosy Girl sono dedicati alle damigelle e alle invitate più piccole. Tulle e dettagli romantici sono i tratti distintivi di questi abiti, sofisticati e alla moda. Lo stile italiano contraddistingue anche la linea bambino. In boutique è possibile trovare anche il brand Magnifica Lulù che vanta una lunga esperienza nel settore dell’abbigliamento per bambini e esalta il Made in Italy. Siamo molto affezionate alla collezione Colorichiari, un giovane marchio che propone completi da cerimonia in un perfetto equilibrio di eleganza e sobrietà.

Quali consigli dareste a chi è ancora indeciso sul modello dell’abito?

La nostra offerta è molto ampia: in store è possibile trovare un vasto assortimento di capi e molti sono i brands tra cui è possibile scegliere. Pensiamo che la scelta dipenda anche molto dalla stagione: ogni periodo dell’anno ha i suoi colori e i suoi tagli. In primavera e in estate, le collezioni vedono la prevalenza di colori chiari e di tessuti traspiranti, come il cotone e la canapa, ideali sia per le bambine che per i paggetti. Per le piccole damigelle, i vestiti di velluto dalle tonalità più scure ben si adattano con la palette di colori dei matrimoni celebrati durante il periodo invernale. Tradizionalmente, in ogni periodo dell’anno, per le damigelle si prediligono abiti dalle linee classiche, con le maniche a sbuffo e la cinturina in vita. Per quanto riguarda gli accessori, via libera alle deliziose scarpine bebè, sandali e ballerine. Per l’abbigliamento del paggetto, la scelta spesso ricade su un completo a tre pezzi, per una questione di comodità. Noi consigliamo di evitare vestiti troppo difficili da indossare. La semplicità è la regola aurea per la buona riuscita: bisogna rispettare i ruolo e l’età di ciascun bambino.