Ha debuttato alla recente New York Bridal Fashion Week l’ultima collezione di Muse by Berta: si chiama Florence ed è ovviamente dedicata alla città italiana famosa in tutto il mondo. Il capoluogo dell’arte fa da sfondo agli scatti della campagna di questi abiti leggeri e ultra femminili che interpretano lo spirito boho riletto in chiave contemporanea del brand di moda sposa israeliano.

Anche per il 2020 la designer fa del tulle il suo tessuto di elezione. I toni sono il bianco puro, il crema, l’ivory, nuances che si adattano alla stagione fall winter.

Il design è sofisticato, proprio come il dedalo di stradine della città toscana, tutta da scoprire. In questo caso, la stilista invita a individuare i dettagli di tessuti di ogni modello i cui tessuti sono ricercatissimi, ricchi di ricami a due e tre dimensioni.

Tra le caratteristiche della collezione Florence:

  • il bustier con stecche in bella vista, un must delle creazioni Berta, che rivelano l’orientamento couture del brand.
  • le gonne multistrato. In tessuto leggero con le gambe che spuntano dagli spacchi. Sexy e soft allo stesso tempo.
  • nodi e fiocchi in velo. Sulle spalle o sul braccio con lunghi nastri fluttuanti.
  • V neck. Lo scollo a V sul davanti è sempre profondo. Super femminile, diventa ancora più ampio sulla schiena.
  • Nude e sensuali. L’obiettivo è coprire il meno possibile per affascinare con naturalezza. Le bretelle, se previste, sono sottilissime, a spaghetto. Il monospalla è impreziosito da applicazioni vistose sulla cima.