Da settimane ormai, il mondo della moda – nel settore bridal e non solo – ha mostrato piena solidarietà alle strutture sanitarie impegnate nell’emergenza Coronavirus che ha afflitto prima la Cina e ora l’Italia e il resto dell’Europa. Mentre la macchina ospedaliera va avanti con ritmi incessanti e insostenibili lottando per salvare quante più vite possibili, il resto del mondo (o quasi) è fermo, immobile, impotente aspettando che tutto questo passi.

Tutto è statico, fisso in attesa della fine. Festeggiamenti e cerimonie, eventi e matrimoni sono rimandati a quanto tutto tornerà alla normalità. Nel tempo dell’attesa, però, c’è chi ha pensato al team di donne, promesse spose, che adesso si trova in corsia, nelle terapie intensive e nei reparti affollatissimi dei nosocomi italiani, lontane dalla loro vita e dai preparativi delle nozze che si celebreranno quando l’incubo sarà finito.

Per loro, il gruppo Pronovias, leader mondiale nel settore bridal di lusso, ha indetto la campagna #LoveConquersAll che prevede di donare l’abito dei sogni alle promesse spose che lavorano in ospedale e che sono impegnate in prima linea contro la pandemia di COVID-19.

Il gruppo ha avviato il programma in Cina all’inizio dell’anno e ha già fornito meravigliosi abiti da sposa a molte infermiere e dottoresse cinesi in procinto di sposarsi. Ora il gruppo estende l’iniziativa ad altri Paesi nel mondo. In linea con il proprio impegno nel vestire i sogni delle spose di tutto il mondo, il gruppo Pronovias offrirà abiti da sposa a tutte le impiegate ospedaliere in procinto di sposarsi, dal personale medico e infermieristico fino alle addette alla portineria e alla ristorazione. L’iniziativa della società intende celebrare lo straordinario altruismo messo in campo nella lotta contro questa pandemia globale.

Per questa importante occasione, Alessandra Rinaudo, direttrice artistica del gruppo Pronovias, ha curato “THE HEROES COLLECTION”, selezionando appositamente per queste spose una vasta gamma di meravigliosi abiti esclusivi. Alessandra Rinaudo ha descritto queste grandi lavoratrici come “paladine inarrestabili nella loro battaglia per la cura dei malati.” E ha aggiunto: “È per me un onore mostrare il mio impegno e accrescere la consapevolezza nei confronti di queste donne che stanno facendo tutto il possibile per superare la pandemia. L’amore vince su tutto.”

Amandine Ohayon, CEO di Pronovias, ha sottolineato la “gratitudine [del gruppo] nei confronti di queste eroine che lavorano senza sosta negli ospedali di tutto il mondo mettendo a repentaglio la propria vita per salvare quella degli altri.” E ha concluso: “Donare i nostri abiti da sposa a delle donne meravigliose è il minimo che possiamo fare per portare gioia e felicità al loro matrimonio, facendole sentire stupende e impeccabili.

Con lo slogan #LoveConquersAll – l’amore vince su tutto – il gruppo Pronovias vuole condividere un messaggio d’amore e di altruismo nel periodo di incertezza e sofferenza che stiamo attraversando, nella speranza che le spose potranno celebrare quanto prima il loro amore.

Tutte le promesse spose che lavorano negli ospedali e che hanno contribuito a fronteggiare la crisi attuale hanno diritto a un abito da sposa gratuito fino al 31 agosto 2020. THE HEROES COLLECTION sarà disponibile esclusivamente nei flagship store. Negozi Pronovias: Spagna (Barcellona, Madrid – Velázquez, Siviglia), Italia (Roma, Milano), Francia (Parigi, Lione, Marsiglia) Portogallo (Lisbona), Regno Unito (Londra), Stati Uniti (New York, Los Angeles, Miami, Houston) e Messico (Città del Messico). In tutti i negozi Nicole in Italia.