<<Per far funzionare un matrimonio, impariamo a trascurare e perdonare le cose che possono frustrarci. Ci si promette di restare uniti in tutte le notti insonni, al mattino presto, al bucato steso e ai piatti sporchi. E comunque per farlo funzionare devi parlare molto: non tenere dentro le cose che devi dire, gettarle sempre fuori, e soprattutto non arrabbiarti, avrai qualche scontro, potrebbero essere tanti scontri ma non rimanere arrabbiato per più di 15 minuti! E molto importante, non andare a dormire arrabbiato, risolvi sempre le tue argomentazioni prima di andare a dormire!>>

Kayo e Masa

Una fuga a Venezia, la città dell’amore, per dirsi un Sì che vale tutta una vita. E’ la storia di Kayo e Masa, due innamorati di origine giapponese ma americani d’adozione che sono volati direttamente da Los Angeles sul Ponte dei Sospiri per scambiarsi le promesse eterne.

Gli sposi hanno scelto ed organizzato una cerimonia simbolica molto intima e romantica, dove a fare da protagonista è stato solo ed esclusivamente il loro amore e l’occhio – super discreto – della macchina fotografica di Serena Genevose che ha immortalato gli attimi e gli istanti di quel giorno indimenticabile.